ATTIVITÀ

attivita

YOGA
By Gianna Gorza, Ayuga

Lo yoga è un’attività che coniuga il movimento ad una visione olistica del corpo. Si tratta di uno stretching consapevole, che verrà proposto agli affezionati cinefili. Si condivideranno posture, sequenze e tecniche, che potranno essere utilizzate ed applicate con grande semplicità. Questa attività favorirà una corretta sensazione di ricambio energetico e il rilassamento psico-fisico, dato dal rilascio delle tensioni.

Yoga is an activity that combines movement with a holistic vision of the body, and this event offers committed cinephiles the opportunity to try conscious stretching. We will share postures, sequences and techniques which can easily be used and applied, promoting a proper feeling of energy exchange and psycho-physical relaxation caused by the release of tensions.

SAB/SAT 27 APRILE/APRIL, H 9.15-10.30
TEATRO NUOVO
MAR/TUE 30 APRILE/APRIL, H 9.15-10.30
TEATRO NUOVO
SAB/SAT 4 MAGGIO/MAY, H 11.00-12.00
☀️ GIARDINI DEL TORSO / ☔ ANNULLATO


 

YI QUAN: VIA DELL’INTENZIONE
YI QUAN: THE WAY OF INTENTION
By Mario Antoldi, Tecniche Arti Orientali ASD

L’yi quan è un metodo del gong che è istintivo e naturale e che non prevede tecniche rigidamente codificate. L’attenzione posta su metodiche di sviluppo e rafforzamento dell’energia vitale fa di quest’arte un ottimo metodo di auto guarigione. Dando spazio all’allenamento mentale e allo sviluppo delle qualità del movimento, risveglierà le vostre capacità innate e vi aiuterà ad esprimere quell’eccellenza celata in ciascuno di noi.

Yi quan is an instinctive and natural gong method which has no rigidly codified techniques and whose focus on the development and strengthening of vital energy make it an excellent method of self healing. Giving space to mental training and to the development of the quality of movement will awaken your innate abilities and help you to express the excellence hidden in each of us.

DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 11.00-12.00, H 15.30-16.30
☀️ GIARDINI DEL TORSO / ☔ANNULLATO


 

TAIJIQUAN “un gesto d’amore”
TAIJIQUAN “A LOVE GESTURE”
By Mario Antoldi, Scuola Taichi Yang

Nessun effetto strabiliante, nessun salto spettacolare, nessun gesto straordinario, semplicemente rimanere in “quiete”: corpo rilassato, respiro profondo, mente calma. Un’occasione per sperimentare e sentirsi come milioni di cinesi di ogni età che al mattino si preparano al nuovo giorno facendo esercizi all’aperto, con movimenti lenti e calcolati. Non serve una preparazione particolare, basta seguire l’insegnante e abbandonarsi al fluire del principio vitale. Non necessita di abbigliamento particolare, ma sono preferibili abiti comodi.

No special effects, no spectacular jumps, no extraordinary movements, just being “calm”: relaxed body, deep breaths, calm mind. An opportunity to share an experience with millions of Chinese of all ages who every morning prepare for the new day by doing outdoor exercises with slow, calculated movements. No special preparation is necessary, simply follow the teacher and surrender to the flow of the vital principle. No special clothing is required, but comfortable clothes are preferable.

LUN/MON 29 APRILE/APRIL, H 9.15-10.30
TEATRO NUOVO
VEN/FRI 3 MAGGIO/MAY, H 9.15-10.30
TEATRO NUOVO


 

SWEET BODYWORK
By Gianna Gorza, Ayuga

Lo “sweet bodywork” coniuga il lavoro sul movimento ad una visione olistica del corpo e si integra perciò alla perfezione con la pratica dello yoga, della quale diventa uno strumento complementare. Questo appuntamento mira a ri-conoscere il proprio corpo, prendendone coscienza attraverso stimolazioni sensoriali e movimenti dolci. Durante l’incontro verranno esplorati: rieducazione posturale, riarmonizzazione energetica, esercizi di respirazione, gestione delle emozioni in musica, uso della voce e creatività individuale.

“Sweet bodywork” combines work on movement with a holistic vision of the body, which means it is perfectly integrated with the practice of yoga, to which it is a complementary tool. This event aims to reawaken participants to their bodies through sensory stimulation and gentle movement. During the meeting we will explore postural re-education, energy reharmonization, breathing exercises, management of emotions in music, use of the voice and individual creativity.

GIO/THU 2 MAGGIO/MAY, H 9.15-10.30
TEATRO NUOVO


 

QI GONG: L’ARTE DI NUTRIRE LA VITA
QI GONG: THE ART OF NURTURING LIFE
By Michele Isola, Spazioarmonico

Durante questa attività si parlerà degli aspetti teorici, storici e culturali del qi gong e delle analogie della teoria energetica cinese con la cultura occidentale. Il termine qi gong si riferisce a una serie di pratiche e di esercizi collegati alla medicina tradizionale cinese e in parte alle arti marziali, che prevedono la meditazione, la concentrazione mentale, il controllo della respirazione e particolari movimenti di esercizio fisico. Durante questo appuntamento si praticheranno alcune forme base di qi gong. Consigliati abiti comodi.

At this activity we will discuss the background of qi gong and the analogies between Chinese energy theory and Western culture. The term qi gong refers to a series of practices related to traditional Chinese medicine and martial arts which include meditation, mental concentration, breathing control and specific physical exercises. During the event, some basic forms of qi gong will be practiced. Comfortable clothes recommended.

SAB/SAT 4 MAGGIO/MAY, H 11.00-12.00
LIBRERIA TARANTOLA
1 GETTONE/TOKEN


 

PERCEPIAMO I MERIDIANI
PERCEIVING THE MERIDIANS
By Enza Balzano, Scuola IRTE

Durante questo workshop esperienziale, che si rifà alla tradizione del Maestro Masunaga, eseguiremo una serie di esercizi semplici e alla portata di tutti, concentrandoci sul respiro e sull’attenzione percettiva. Ognuno potrà così percepire i propri canali energetici, le eventuali condizioni disarmoniche e agire consapevolmente sul flusso di ki/ energia. Un auto-trattamento piacevole ed efficace per conoscersi e riequilibrarsi. Consigliati abiti comodi e tappetino. Max 10 partecipanti.

In this experiential workshop, which harks back to the tradition of Master Masunaga, we will perform a series of simple exercises which anyone can do and which focus on breathing and perceptual attention. In this way, participants will be able to perceive their own energy channels as well as any disharmonic conditions and act consciously on the flow of ki or energy. A pleasant and effective self-treatment for getting to know and re-equilibrating yourself. Comfortable clothes and mat recommended. Max 10 participants.

SAB/SAT 4 MAGGIO/MAY, H 15.30-16.30
☀️ GIARDINI DEL TORSO / ☔ TEATRO NUOVO (SALA DANZA)
1 GETTONE/TOKEN


 

I 5 TIBETANI
THE FIVE TIBETAN RITES
By Fabrizio Falaschi, Scuola IRTE

I cinque tibetani sono una serie di esercizi di stretching e sforzo isometrico/isotonico, combinati con il controllo della respirazione: progressivi e adatti a tutti, lavorano sulle fasce muscolari e le articolazioni, aumentando la flessibilità del corpo. Elaborata dai maestri tibetani sulla base delle tecniche yoga, la pratica vuole stimolare il metabolismo dell’organismo e facilitare la circolazione dell’energia vitale… per una lunga giovinezza di corpo e mente. Consigliati abiti comodi e tappetino. Max 10 partecipanti.

The Five Tibetan Rites are a series of combined isometric/isotonic stretches and stretching exercises combined with controlled breathing: progressive and suitable for everyone, they work on the muscles and joints, increasing the flexibility of the body. Developed by the Tibetan masters on the basis of yoga techniques, the practice aims to stimulate the body’s metabolism and facilitate the circulation of vital energy… to keep body and mind young. Comfortable clothes and mat recommended. Max 10 participants.

SAB/SAT 4 MAGGIO/MAY, H 16.30-17.30
☀️ GIARDINI DEL TORSO / ☔ TEATRO NUOVO (SALA DANZA)
1 GETTONE/TOKEN


 

BAGNO DI GONG
GONG BATHS
By Giovanni Grisan, Gong Time

I bagni di gong sono veri e propri bagni vibrazionali che ci aiutano a ritrovare noi stessi, favorendo uno stato di pace interiore profonda. Si usa il termine “bagno”, perchè il suo suono è particolarmente avvolgente, pieno, penetrante, riempie tutto lo spazio che trova intorno, dando appunto una sensazione di immersione a chi ascolta. I bagni di gong hanno lo scopo di favorire lo stato meditativo, aiutandoci ad accedere alle parti di noi più profonde, superando i limiti del pensiero logico. Durata: 3 sessioni da 30 minuti.

Gong baths are vibrational immersions which help us to find ourselves and which foster a state of profound inner peace. They are called “baths” because the sound of the gongs is particularly enveloping, full and penetrating, filling the surrounding space and giving participants a sensation of immersion. The aim of a gong bath is to encourage meditative state and help us access the deepest parts of ourselves. Duration: 3 x 30-minute sessions.

DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 15.00-17.00
☀️ GIARDINI DEL TORSO / ☔ PALAZZO KECHLER
2 GETTONI/TOKENS


 

VIBRANDO TRA SUONO E POESIA
VIBRATIONS OF SOUND AND OF POETRY
By Francesca Mura, Gaia Rossella Sain

La magia del suono armonico delle campane tibetane, la delicatezza della poesia, l’intensità dell’interpretazione per un incontro che tocca le corde dell’anima. Un momento unico per lasciarsi trasportare dalle suggestive immagini evocate dalla lettura degli haiku (in lingua originale e in traduzione italiana), che ci porterà in un viaggio verso incantati paesaggi sonori fatti di emozioni, visioni e sogni. Un appuntamento imperdibile per chi vuole immergersi completamente nella cultura orientale.

The magic of the harmonious sound of Tibetan bells, the delicacy of poetry, the intensity of translation for a meeting that touches the strings of the soul. A unique opportunity to let yourself be carried away upon the images evoked by the reading of the haiku (in the original language and in Italian translation) which will take us on a journey to enchanted soundscapes of emotions, visions and dreams. An unmissable event for those who wish to fully immerse themselves in oriental culture.

DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 18.00-19.00
CAFFÈ DEI LIBRI
1 GETTONE/TOKEN


 

VIAGGIO NEL SUONO
JOURNEY THROUGH SOUND
By Francesca Mura

La musica delle campane tibetane e degli altri strumenti rituali ci trasporta in immensi paesaggi sonori, in grado di stimolare un processo di armonizzazione e di benessere psico-fisico. Lasciandoci guidare dai suoni che attraversano, avvolgono e inondano il nostro corpo, abbandoniamo ogni controllo razionale, fino a contattare uno spazio di silenzio e armonia, al centro di noi stessi. Le onde e le vibrazioni prodotte dagli strumenti vi accompagneranno in questa esperienza unica ed intensa.

The music of Tibetan bells and other ritual instruments transports us to vast soundscapes capable of stimulating a process of harmonization and psychophysical wellbeing. Letting ourselves be guided by the sounds that pass through, envelop and flood our bodies, we abandon all rational control and make contact with a place of silence and harmony at the center of ourselves. The waves and the vibrations produced by the instruments will accompany you upon this unique and intense experience.

MAR/TUE 30 APRILE/APRIL, H 18.30-19.30
CUMINI EMPORIO
1 GETTONE/TOKEN


 

NEUROSCIENZE E MINDFULNESS
By Alessio Matiz, Gruppo MOM

La mindfulness è un particolare tipo di consapevolezza associata a vari indicatori di benessere psico-fisico. Essa può essere coltivata nella pratica della meditazione, un’educazione dell’attenzione e dell’atteggiamento mentale. L’attività si dividerà in due parti: la prima sarà teorica e tratterà delle origini storico-filosofiche e dei risultati neuroscientifici ottenuti con la meditazione orientata alla mindfulness, nelle applicazioni mediche e psicoterapeutiche. Durante la seconda parte i partecipanti potranno invece sperimentare la pratica meditativa.

Mindfulness is a specific type of awareness associated with various indicators of psycho-physical well-being. It can be cultivated through the practice of meditation, attention training and mental attitude. The workshop will be divided into two parts: the first will be theoretical and will deal with the historical/philosophical origins and neuroscientific results of mindfulnessoriented meditation, while in the second, participants will experience the meditative practice.

LUN/MON 29 APRILE/APRIL, H 19.00-20.30
LIBRERIA MODERNA
1 GETTONE/TOKEN


 

GIOCAMEDITANDO CON LE MEDITAZIONI DINAMICHE
PLAYMEDITATING WITH DYNAMIC MEDITATION
By Denise Falcomer, Accademia dei Talenti

Molte tecniche meditative richiedono di rimanere seduti immobili e in silenzio: per molti di noi lo stress accumulato nel sistema corpo/mente rende difficile questo approccio. Prima di entrare in contatto consapevolmente con la nostra parte energetica, abbiamo bisogno di abbandonare le tensioni. Le meditazioni attive sono state create su basi scientifiche riscontrate, per permettere di sperimentare ed esprimere con consapevolezza le emozioni represse ed imparare ad osservare con nuovi occhi i nostri schemi abituali, per migliorarli.

Some meditation techniques require you to sit still in silence, but for many of us, the stress makes this approach difficult. We need to abandon our tensions before consciously coming into contact with our energies, and active meditation was created on a scientific basis to allow us to discover and express our repressed emotions as well as to see our behaviour patterns with new eyes and work upon improving them.

MER/WED 1 MAGGIO/MAY, H 17.00-18.00
TEATRO NUOVO (SALA DANZA)
1 GETTONE/TOKEN